Come aprire un conto corrente in Portogallo

Come aprire un conto corrente in Portogallo

Scopri subito le informazioni principali su come aprire un conto corrente in Portogallo, quali sono le principali banche, le tipologie di conti e di quali documenti avrai bisogno.

Notizie Fondamentali sulla banca portoghese

Il Portogallo ospita più di 150 banche, tra cui diverse banche internazionali, banche private nazionali, banche regionali e banche online. Quando valuti le tue opzioni, assicurati di confrontare le commissioni di ciascuna delle banche che stai analizzando come candidata per aprire il tuo conto corrente in Portogallo.

Controlla se ci sono commissioni mensili per la manutenzione, per l’uso di una carta di debito o per il prelievo di contanti adal bancomat.

La cosa migliore è assicurarsi che la banca scelta disponga di un numero considerevole di bancomat sparsi sul territorio e che offra prelievi di contanti senza commissioni presso i bancomat di altre banche.

Che tipo di conto corrente dovresti aprire in Portogallo?

Le banche portoghesi tradizionali offrono 3 tipi principali di conti bancari a cui potrai accedere:

Conto servizio minimo

È una tipologia di conto per chi ha la necessità di effettuare semplici e basilari operazioni finanziarie. Tra le operazioni ci sono: ricevere lo stipendio, pagare le bollette, effettuare bonifici bancari, utilizzare la funzione di addebito e poter prelevare denaro dagli sportelli automatici.

Al momento è uno dei tipi di conto bancario in più rapida crescita in Portogallo, poiché le sue spese di mantenimento sono basse.

Conto corrente

Il Conto corrente è il tipo di conto bancario più diffuso in Portogallo.

Questo tipo di conto può essere utilizzato per effettuare acquisti giornalieri, prelevare contanti dagli sportelli automatici, pagare servizi pubblici, etc.

Molte banche offrono conti correnti speciali, ad esempio conti per studenti e non residenti, ognuno con le sue particolari agevolazioni a seconda della categoria.

Conto di risparmio

Se vuoi risparmiare denaro durante il tuo soggiorno in Portogallo, un conto di risparmio ti aiuterà a farlo più facilmente.

Questo tipo di conto offre tassi di interesse più elevati ed allo stesso tempo consentono un facile accesso ai tuoi soldi nel caso in cui sia necessario effettuare un prelievo.

Conti di deposito a tempo determinato

Questo tipo di conto deposito offre tassi di interesse più elevati ma allo stesso tempo esistono maggiori restrizioni sul periodo di permanenza dei fondi sul conto senza che tu possa toccarli.

Apertura conto corrente in Portogallo

Vuoi una mano per aprire il tuo conto portoghese?

Se hai bisogno di aiuto per aprire il tuo conto portoghese, noi ci occupiamo di tutto:

✅ Chiarire con la banca la tua situazione e confermare i documenti necessari;

✅ Spedire alla banca tutti i documenti richiesti;

✅ Fissare appuntamento per la firma del contratto;

✅ Accompagnamento alla firma del contratto per chiarire tutti i dubbi e completare la pratica.

Costo: 200€ + IVA

Lavoriamo principalmente con Novo Banco e Santander , ma possiamo valutare e proporre altre altrnative in base alle tue necessità.

Di cosa avrai bisogno per aprire un conto corrente in Portogallo?

Qualsiasi straniero può aprire un conto bancario in Portogallo, indipendentemente dal fatto che sia residente o meno. Per aprire un conto per non residenti, è probabile che ti venga richiesta una documentazione più approfondita e potresti avere più limitazioni rispetto ai conti per residenti, ma è una buona opzione quando non hai ancora un indirizzo fisso in Portogallo ma hai già bisogno di un conto corrente su cui operare.

Qualunque opzione tu scelga, il primo passo che dovrai dare è quello di ottenere il tuo NIF portoghese («Numero di identificazione fiscale»), rilasciato dall’amministrazione fiscale del Portogallo: si tratta di un documento essenziale per trasferirsi a vivere qui.

Avrai bisogno di questo numero per pagare le tasse, contrattare una linea telefonica e, naturalmente, per aprire un conto in banca.

Una volta ottenuto il tuo NIF portoghese, puoi finalmente aprire un conto bancario nel paese. 

Ricorda che devi avere almeno 18 anni per aprire un conto corrente portoghese.

Comunque alcune banche offrono conti bancari junior per i minori: se un conto junior può essere a tuo nome, avrai bisogno che uno dei tuoi genitori o un tutore ti accompagni come tutore legale del conto fino al compimento dei 18 anni.

Documenti necessari per aprire un conto corrente bancario in Portogallo

Sicuramente ti starai chiedendo di quali documenti avrai bisogno per poter aprire il tuo conto corrente portoghese.

Qui ti lasciamo un elenco dei documenti essenziali per aprire il tuo conto:

NIF: Se hai intenzione di aprire un conto bancario per non residenti, recati in filiale con una prova del tuo indirizzo all’estero. Si consiglia di portare con sé più documenti come ad esempio una fattura di un servizio pubblico o una comunicazione inviata da un ente pubblico per non correre alcun rischio.
Documento d’identità valido con foto: ad esempio, il tuo passaporto.
Prova di domicilio: una fattura di un servizio pubblico come luce, acqua o gas che giustifica dove abiti.
Prova di occupazione: una busta paga a tuo nome o una copia del tuo contratto di lavoro. Se sei un lavoratore autonomo una copia della partita IVA e la dichiarazione dei redditi, se hai una società i documenti della società che dimostrano il tuo ruolo nella stessa.
Quando avrai scelto la tua banca preferita e avrai raccolto i documenti che abbiamo menzionato sopra, sarai ad un passo da aprire il tuo conto corrente portoghese: i passaggi successivi saranno abbastanza semplici.

Se ancora non hai dimestichezza con la lingua portoghese, ricorda che la maggior parte delle banche lavora anche in inglese: ti consigliamo di chiamare in anticipo per assicurarti che qualcuno possa assisterti in inglese o addirittura se sei fortunato/a in italiano.

Se opti per una banca tradizionale, prenota un appuntamento in anticipo per evitare code o addirittura di non poter essere assistito: dopo recati alla filiale con i documenti necessari.

Ti verrà chiesto di compilare alcuni moduli e di effettuare il primo deposito per un importo minimo che normalmente va dai 200€ ai 500€.

È possibile che ti assegnino una carta di debito e lo stesso giorno te la inviino per posta al tuo indirizzo.

Principali banche portoghesi

Come accennato in precedenza, ci sono dozzine di istituti bancari che operano in Portogallo. Pertanto, se hai intenzione di aprire un conto corrente in Portogallo, puoi scegliere tra alcune banche tradizionali e altre più recenti ed innovative sul mercato.

Le principali sono:

– ActivoBank

– Santander

– Caixa Geral de Depósitos

– Millenium

– CTT

– N26 (banco digital)

– Revolut (banco digital)

– BNI

Banche che non applicano commissioni in Portogallo

La buona notizia per coloro che vogliono avere un conto bancario in Portogallo è che alcune banche non addebitano commissioni di mantenimento.

Secondo il portale DECO, attualmente è possibile avere un conto bancario senza commissioni.

Controlla di seguito l’elenco degli istituti finanziari bancari che non addebitano commissioni di tenuta del conto:

Activo Bank;

Banco Atlantico Europa;

N26;

Banco Revolut;

BIG;

Banco CTT;

Best Bank;

Banco BNI Europa.

GUIDA TRASFERIMENTO IN PORTOGALLO PASSO A PASSO + 9 BONUS PER UN VALORE TOTALE DI 172€

Tutti i segreti che nessuno ti racconta sul trasferimento in Portogallo: risolvi subito tutti i tuoi dubbi in meno di 30 minuti!

172€  ⇒ Adesso solo 4,99€ + IVA

VADO A VIVERE IN PORTOGALLO EBOOK

+3.500 LETTORI SODDISFATTI

(5/5)

Già+ 3.500 Lettori Soddisfatti

Risparmia tempo prezioso

Risparmia molto denaro

Evita stupidi errori

Non farti più fregare dalle agenzie

Compra adesso e risparmia un 75%

Garanzia di Soddisfazione 100% durante 30 giorni

 

BONUS INCLUSI [172€]

✅ Checklist Trasferimento passo a passo

✅ Guida Residenza non abituale [RNH]

✅ Guida affittare Casa in Portogallo

✅ Bozza Contratto d'affitto redattata da avvocato portoghese

✅Guida Come Legalizzare la tua auto senza dover pagare migliaia di euro

✅ Video Training come trasferirsi in Portogallo

✅ Risoluzione Dubbi per email e WhatsApp

✅ Sconto 20% su Consulenza personalizzata

✅ Sconto 50€ Servizio di Personal Shopper Immobiliare

172€4,99€ + IVA

Fattori da considerare prima di scegliere il tuo conto corrente in Portogallo

Esistono alcuni fattori che fanno la differenza nella vita di tutti i giorni quando scegli il tuo conto corrente in Portogallo:

  • Commissioni mensili;
  • Costi di manutenzione per carte di debito o di credito;
  • Disponibilità e facilità di comunicazione con il tuo account manager;
  • Servizi di assistenza e altri vantaggi e benefici;
  • La velocità e i costi dei trasferimenti internazionali.

Al momento della creazione del tuo conto la banca ti consegnerà un foglio con tutte le condizioni del tuo conto, il FIN – Foglio Informativo Standardizzato. Qui troverai i costi, le caratteristiche o i tassi di interesse ad esso associati e tutte le informazioni sul conto che stai per aprire.

Oltre al FIN ti verranno fornite anche le Condizioni Generali di Apertura Conto e il Modulo Informativo del Depositante (FID) attraverso il quale gli istituti di credito devono fornire tutte le informazioni relative ai sistemi di garanzia a beneficio dei depositi che ricevono.

Puoi aprire un conto bancario online in Portogallo?

La maggior parte delle banche portoghesi tradizionali richiederà di aprire il conto di persona, ma ce ne sono diverse che ti permetteranno di iniziare il processo di registrazione senza uscire di casa, anche se la cosa più comune è che ti chiedono di andare in una filiale per completare il processo di apertura del tuo account.

Se scegli una banca completamente digitale, puoi avere tutti i servizi bancari tradizionali (bonifici, garanzie sui depositi, ecc.) senza dover mettere piede in filiale.

Questo tipo di banca dovrebbe offrire una grande flessibilità, in quanto ti consente di utilizzare il tuo servizio clienti da qualsiasi parte del mondo in qualsiasi momento.

Assicurati solo che sia una banca con una licenza bancaria completa e non un’entità di moneta elettronica, in modo da avere accesso a tutti i tipi di servizi finanziari (trasferimenti di denaro, cambio valuta, ecc.).

Inoltre, prima di procedere, conferma con la banca che tutto il processo di apertura si possa svolgere online perché normalmente per le persone straniere non è prevista questa possibilità e bisogna recarsi in filiale per poter procedere: il problema è che esistono filiali di queste banche normalmente solo a Lisbona ed alcune volte a Porto e quindi se per esempio ti trovi in Algarve potrebbe essere un problema.

 

Condividi subito questo articolo con altre persone interessate

ad un possibile trasferimento in Portogallo

Sono +15 anni che costruisco progetti imprenditoriali ed aiuto altre persone a farlo. Ho creato vivereinalgarve.com con lo scopo di aiutare altre persone che si vogliono trasferire in Portogallo ad ottenere immediatamente tutte le informazioni necessarie per il trasferimento e poter così prendere migliori decisioni fin da subito. Cosa che noi purtropo non abbiamo potuto fare a causa dell'omertà di agenzie e consulenti. che ci siamo trovati di fronte all'inizio della nostra avventura portoghese. Clicca qui per scoprire chi sono ».

#stopomertà

Gabriele Sala

Founder, vivereinalgarve.com

CHECKLIST TRASFERIRSI IN PORTOGALLO-min

CHECKLIST TRASFERIMENTO 📋

Scopri subito tutti i documenti per vivere in Portogallo legalmente

⇓ Scarica subito - SOLO 1€⇓

Questo è un contenuto esclusivo che non troverai organizzato da nessun'altra parte in Internet!

Scarica subito la nostra CHECKLIST passo a passo per capire tutto quello che dovrai fare per trasferirti in Portogallo: scopri uno ad uno tutti i documenti per vivere in Portogallo legalmente, ottenere la residenza, i vantaggi fiscali e tutto quello che sia necessario fare.

Approfitta questa occasione e prendi fin da subito le migliori decisioni per il tuo futuro.

Scroll to Top