case in affitto in portogallo per pensionati

Case in affitto in Portogallo per pensionati

Contenuto dell'articolo Mostra

Case in affitto in Portogallo per pensionati e non solo

Trovare case in affitto annuale in Portogallo per pensionati e anche per non pensionati è piuttosto complicato: dovrai fare molta attenzione a questo dettaglio prima di decidere se e dove trasferirti a vivere in questo bel Paese affacciato sull’Atlantico.

Trovare case in affitto in Portogallo per lungo periodo è la prima necessità di qualsiasi persona che abbia deciso di trasferirsi in questo Paese: senza aver risolto questo problema non potrai avanzare nel processo.

È sufficiente una casa in affitto per 6 mesi all’anno per ottenere residenza e vantaggi fiscali?

Purtroppo no, il governo portoghese non è così stupido!

Ti servirà un contratto d’affitto annuale rinnovabile regolarmente registrato nella Finanza portoghese per poter ottenere la Residenza, il NIF portoghese definitivo, aprire un conto in banca o ottenere lo status di residente non abituale [RNH] se sei venuto per le agevolazioni fiscali.

Pertanto cercare case in affitto in Portogallo per pensionati o per non pensionati è senza dubbio il primo passo che dovrai dare se la tua intenzione è di godere dei vantaggi fiscali per le pensioni straniere o per altri tipi di professione.

 

  • Quali sono le migliori zone dove vivere e cercare affitti in Portogallo?

lisbona portogallo

LISBONA

oporto

PORTO

algarve portogallo

ALGARVE

Una volta verificato che il trasferimento è fattibile dovrai scegliere la migliore zona dove vivere in Portogallo a seconda delle tue possibilità economiche: si tratta di qualcosa di molto soggettivo e che dipenderà dalle tue esigenze, necessità, gusti ma soprattutto dal tuo portafoglio.

Non è la stessa cosa essere pensionato, imprenditore o lavoratore dipendente in cerca di una opportunità di lavoro.

Oppure amare sole e mare, preferire una città grande o impazzire per la pioggia.

Ognuna di queste situazioni ha la sua propria soluzione.

Comunque se vogliamo analizzare il trend del mercato senza soffermarci sulle singole necessità di ciascuna persona, le zone più richieste dove andare a vivere in Portogallo sono l’Algarve, la zona di Lisbona e in parte l’area di Porto.

Quest’ultima soprattutto per motivi economici visto che le case in affitto annuale in Portogallo lì sono molto meno care.

Queste sono le Regioni dove si concentrano la maggior parte dei servizi e delle imprese del Paese, nonché tutti i servizi finanziari.

Se hai deciso di vivere in una di queste località ti avverto fin da subito che dovrai mettere mano al portafoglio per riuscire ad affittare una casa in buone condizioni.

Le case in affitto annuale in Portogallo per pensionati e per non pensionati disponibili in queste province sono veramente poche: pertanto a causa della legge della domanda e dell’offerta risultano essere piuttosto care.

Eccezione come detto sopra per la zona intorno a Porto, visto che non è meta ne di milionari ne di pensionati che cercano sole, mare ed un clima mite.

Ricorda sempre la questione fondamentale che non dovrai assolutamente sottovalutare: hai bisogno di trovare case in affitto annuale in Portogallo con possibilità di rinnovo per poter rimanere qui per lungo periodo: così potrai assicurarti la residenza e se fosse il tuo caso le famose agevolazioni fiscali durante i prossimi 10 anni.

  • Com’è il Mercato delle case in affitto annuale in Portogallo?

Il prezzo delle case in affitto annuale in Portogallo è aumentato notevolmente negli ultimi 5 anni, tra un 100% ed un 200% a seconda della provincia.

Una progressione continua senza impennate clamorose però molto costante, esattamente come una salita del Tour de France.

Ormai il mercato immobiliare degli affitti in Portogallo ha raggiunto prezzi troppo alti soprattutto se paragonato con la sua realtà economica e la qualità dei servizi.

Con un salario minimo intorno ai 700€ mensili, molto più diffuso di quello che tu possa pensare, è molto difficile poter trovare appartamenti da affittare che partono proprio da cifre intorno per un monolocale in Algarve; o da 800 – 900 euro al mese nella zona di Lisbona.

Chiaramente una persona ha bisogno anche di mangiare e così i conti non tornano.

Pertanto ci troviamo in una fase di bolla speculativa sulle case in affitto annuale in Portogallo per pensionati e per non pensionati che prima o poi dovrà scoppiare.

  • Cos’è la Tassa di sforzo e perché ti aiuta a capire meglio la situazione degli affitti Portogallo

Non ti preoccupare perché la tassa di sforzo non è una nuova tassa che dovrai pagare se affitti in Portogallo: si tratta di uno strumento di analisi utile per capire la realtà di un mercato immobiliare e se si trova in una fase di bolla speculativa.

Grazie a questi dati potrai comprendere perché gli affitti in Portogallo si trovano in una fase di bolla speculativa provocata da diversi fattori che si sono sommati durante questi ultimi anni.

Tra questi fattori abbiamo per esempio:

  • Tassa fissa del 28% sugli affitti annuali in Portogallo;
  • Vantaggi fiscali che attirano grandi fortune senza problemi per pagare affitti in Portogallo molto cari;
  • Boom Turistico che ha portato a togliere dal mercato il 90% delle case in affitto Portogallo per lungo periodo;
  • Sentimento di rivalsa dei portoghesi sugli “invasori stranieri” che hanno sfruttato i loro gravi problemi finanziari nell’ultimo decennio senza nessuna pietà.

Tutti questi fattori sommati hanno contribuito a far lievitare i prezzi degli affitti in maniera costante: ogni anno l’asticella si alza sempre un po’ di più e ormai si trova ad un altezza siderale che difficilmente potrà reggere sul lungo periodo.

Tornando alla tassa di sforzo questo dato compara il rapporto tra i salari e la percentuale che viene utilizzata per il pagamento dell’affitto.

Una buona tassa di sforzo dovrebbe trovarsi al di sotto del 25% mentre come puoi osservare qui sotto in tutte le principali città del Portogallo si trova ben al di sopra di questa percentuale.

Cosa significa una tassa di sforzo così alta?

Ci sta indicando chiaramente che ci troviamo in una fase di bolla speculativa che prima o poi dovrà esplodere perché non sarà più sostenibile dalla “classe media” portoghese che lavora per pochi spiccioli e paga molte tasse.

Allora analizziamo qui sotto i dati puri e duri.

Percentuali della tassa di sforzo

  • Setúbal 41% 41%
  • Faro 39% 39%
  • Evora 38% 38%
  • Lisbona 36% 36%
  • Beja 34% 34%

Come interpretare i dati della tassa di sforzo sugli affitti annuali in Portogallo?

Devi considerare che la tassa di sforzo ti sta indicando dove la bolla speculativa degli affitti in Portogallo è più grande.

Non dove i prezzi sono più cari: sono due cose distinte.

Pertanto vivere a Lisbona continuerà ad essere molto più caro rispetto a vivere a Setúbal, solamente che le persone che vivono a Lisbona ricevono un salario maggiore rispetto ai cittadini di Setúbal e quindi dedicheranno una parte minore dei loro ingressi al pagamento dell’affitto.

Voglio che questo concetto ti risulti chiaro per evitare di interpretare la situazione in una maniera errata.

  • Quali sono le ragioni principali di questi prezzi astronomici delle case in affitto in Portogallo per pensionati e non?

I prezzi delle case in affitto in Portogallo sono molto alti ed esistono delle ragioni chiare che spiegano questo fenomeno e che ti permetteranno di capire meglio se realmente ti conviene venire a vivere qui o no.

Come accennato sopra i fattori principali che influenzano prepotentemente i prezzi degli affitti sono 4: soprattutto nelle Regioni più popolari come Lisbona o l’Algarve dove l’ascesa dei prezzi sembra non terminare mai.

Allora vediamo subito questi 4 fattori che hanno cambiato il volto del mercato immobiliare in Portogallo durante gli utlimi 5 anni.

 

N

TASSA DEL GOVERNO PORTOGHESE

Si tratta di una tassa del governo portoghese che grava le case in affitto annuale in Portogallo con un 28% di tassazione fissa e diretta mensile. In risposta a questa tassa molti proprietari hanno preferito cambiare obiettivo ed affittare le loro case per le vacanze: meno problemi, molte meno tasse e maggiori benefici durante l’anno.

N

BOOM TURISTICO

Il turismo in Portogallo continua a crescere costantemente anno dopo anno: vari milioni di turisti visitano le migliori zone del Paese come Lisbona o l’Algarve in differenti periodi dell’anno. Pertanto in congiunzione col primo punto molti proprietari hanno preferito scegliere questa alternativa per affittare la loro casa. Meno problemi, mano tasse e più benefici.

N

PENSIONATI E GRANDI FORTUNE

Il Boom dei pensionati nordici e delle grandi fortune che hanno scelto il Portogallo come nuova residenza grazie alla tassazione agevolata: per loro spendere 1.500€ o 2.000€ mensili per un affitto è un regalo rispetto al loro Paese di origine, generalmente molto più caro e con tasse astronomiche.

N

ORGOGLIO E SENSO DI RIVINCITA

L’orgoglio e il senso di rivincita del popolo portoghese che si è visto quasi invaso nel periodo della crisi da persone che hanno cercato di speculare approfittando le condizioni vantaggiose proposte loro dal governo. Adesso fanno pagare agli ultimi “invasori stranieri” tutti gli interessi possibili per quello che hanno dovuto subire durante l’ultimo decennio.

L’unione di tutti questi punti ci ha condotto fino alla situazione attuale del mercato immobiliare: case in affitto in Portogallo per pensionati con prezzi realmente troppo elevati per la realtà economica del Paese.

Purtroppo questo non è nemmeno il maggiore problema.

L’altro grande problema è che esistono troppi pochi affitti in Portogallo disponibili sul mercato in relazione alla enorme richiesta presente: considera che per ogni casa in affitto esistono circa 100 case in vendita.

Troppo poco per soddisfare la richiesta attuale: a medio e lungo periodo bisognerà trovare una soluzione soddisfacente per tutti, proprietari ed inquilini.

Il governo portoghese ha cercato di metterci una pezza con una nuova legge ma fino ad ora i risultati sono stati pessimi.

  • Nuova legge per le case in affitto in Portogallo

Il governo portoghese vista l’insoddisfazione di gran parte della popolazione è dovuto intervenire con l’obiettivo di frenare la crescita dei prezzi del mercato degli affitti in Portogallo.

Il risultato è stato una nuova legge che è entrata in vigore il giorno 1 di luglio del 2019.

Questa legge chiamata Programa de Arrendamento Acessível è un tentativo soft di regolare i prezzi del mercato.

Come? Semplicemente offrendo dei vantaggi alle due parti implicate.

✅ Da una parte il padrone di casa che potrà avere una serie di vantaggi fiscali per registrare la sua proprietà in questo programma di affitti controllati.

✅ Dall’altra l’inquilino che partecipando in questa iniziativa potrà optare per pagare un affitto in Portogallo proporzionale a quelli che sono i suoi redditi.

I costi pertanto variano in funzione dei redditi della famiglia e della zona dove si trova la casa in affitto annuale in Portogallo.

Continuerà ad essere più cara Lisbona rispetto a Coimbra non ti fare grandi illusioni.

Si tratta di una legge molto soft e bisognerà vedere se riuscirà ad ottenere il suo obiettivo sul lunghissimo periodo.

La mia opinione è che darà pochissimi effetti soprattutto nelle zone più importanti come Lisbona o l’Algarve che sono quelle con maggiori problemi.

Le case in affitto in Portogallo continueranno con prezzi molto elevati ancora per parecchio tempo.

 

Perché i prezzi non scenderanno?

Te lo spiego subito.

Nessuno penserà di perdere parecchi soldi solo per fare un favore al governo. Se un T3 a Lisbona può costare 2.000€, perché il proprietario dovrebbe affittarlo per 1.000€? Per future detrazioni fiscali che poi potrebbero cambiare? Se esiste qualcuno disposto a pagare 2.000€, visto la scarsità di offerta disponibile, il portoghese preferirà sicuramente l’uovo oggi che la gallina domani. No si può dargli torto dopo tanti anni di vacche magre.

Il Boom turistico ha desviato una grande quantità di appartamenti in affitto annuale in Portogallo per quest’altro fine: per cui finché continuerà la bonanza turistica molti opteranno per questa scelta. Meno mal di testa e guadagno maggiore.

Affitti in nero. Solitamente questi tipi di iniziative riescono più che altro ad incentivare tutto quello che è “in nero”. Probabilmente anche in questo caso finirà per far aumentare questa soluzione.

Primi risultati ridicoli

Dopo poco più di un mese in vigore, gli effetti di questa legge sono stati praticamente nulli: 10 contratti realizzati.

Una cifra ridicola considerando il numero totale di proprietà che si affittano tutti i mesi.

I motivi del fallimento?

I padroni di casa dicono che i vantaggi fiscali non compensano l’abbassamento del prezzo.

Gli inquilini da parte loro continuano con redditi bassissimi. Pertanto se un T2 a Lisbona vale 1.200€ invece che 1.800€ resta comunque completamente fuori portata per persone che guadagnano meno di 1.000€ al mese.

Come preventivato ci vorrà una soluzione più decisa associata ad un netto miglioramento delle condizioni salariali per poter cambiare il trend degli affitti in Portogallo.

Ti ricordo che per poter accedere a questo programma dovrai registrarti nel Portal da Habitação.

Per sapere esattamente a che tipo di proprietà potrai accedere e l’affitto massimo che pagheresti puoi entrare nel sito cliccando nel link successivo: Portal da Habitação.

Cosa dovrebbero fare per cambiare la situazione del mercato immobiliare?

La mia opinione al riguardo è pragmatica: togliere la tassazione diretta del 28% sugli affitti di lungo periodo ed inserire questi guadagni nella dichiarazione dei redditi come si fa per gli affitti turistici.

Permetteresti a molti proprietari di poter scegliere l’opzione di mettere la loro casa in affitto annuale che è molto più semplice da gestire e tornerebbe ad essere quella più vantaggiosa.

Una maggiore offerta permetterebbe di equilibrare la grande richiesta stabilizzando i prezzi.

Ci sarà la voglia di farlo? Per il momento non credo: quando la soluzione è così semplice e non si applica significa che non esiste la volontà politica di farlo.

  • Case in affitto in Portogallo per pensionati a Lisbona

Credo che non ti stupirai se ti dico che Lisbona è la città più cara del Portogallo con grande distacco sulle altre.

Chi ha potuto visitarla può anche capire il perchè: ci troviamo di fronte ad una località unica dove non manca assolutamente niente per vivere bene.

Un clima mite, oceano e spiagge meravigliosi, tutti i servizi di una grande capitale europea, molte imprese che danno grandi alternative per vivere e lavorare, buoni collegamenti con tutto il resto dell’Europa ed il Sudamerica.

Tutto questo purtroppo si paga a caro prezzo visto anche la grande domanda esistente cercando casa in affitto a Lisbona: in tanti si stanno trasferendo qui e tutti hanno un grande potere d’acquisto.

Adesso vediamo rapidamente quali sono i prezzi medi per trovare case in affitto in Portogallo a Lisbona e nelle aree limitrofe della città come  per esempio le famose Estoril e Cascais.

Prezzi indicativi delle case in affitto in Portogallo a Lisbona

✅ T1: a partire da 1.000€/mese

✅ T2: a partire da 1.500€/mese

✅ T3: a partire da 2.000€/mese

Sicuramente come puoi vedere si tratta di prezzi poco popolari: ciò nonostante continuano ad essere abbastanza inferiori a quelli di tutte le principali capitali Europee.

A questo si aggiunge anche la scarsità di appartamenti sul mercato: quindi considera che affittare una casa a Lisbona potrebbe essere un gran problema.

 

Alternative intelligenti per vivere a Lisbona

Esistono alternative per vivere nell’area di Lisbona senza rovinarsi pagando affitti in Portogallo astronomici?

Fortunatamente sí: però dovrai sacrificare la qualità di vita, soprattutto per chi deve lavorare e dovrà investire quasi 2 ore al giorno in spostamenti come magari stai già facendo in Italia.

L’alternativa proposta è quella di cercare rifugio nelle cosiddette “città dormitorio”.

Setubal, Sintra, Vila Franca de Xira sono alcuni esempi di cittadine a meno di un’ora dal centro di Lisbona dove ancora i prezzi sono decenti: qui si possono guadagnare migliaia di euro ogni anno rispetto alla capitale portoghese.

Quindi se vuoi venire a vivere a Lisbona prossimamente potrai scegliere tra due alternative.

  • Pagare quello che ti chiedono per le case in affitto in Portogallo e vivere nel cuore della capitale portoghese.
  • Oppure mettere molti chilometri tra te ed il centro della città.

 

DOSSIER IMMOBILIARE ALGARVE

- Scarica GRATIS -

Scopri subito tutto quello che devi sapere prima di affittare o comprare casa in Algarve

DOSSIER IMMOBILIARE COVER
.
  • Case in affitto in Portogallo per pensionati e non a Porto

L’alternativa più economica attualmente per incontrare case in affitto in Portogallo è certamente quella dell’area periferica di Porto.

Si tratta della seconda città portoghese più importante e senza dubbio un polo economico ed industriale molto sviluppato.

Perché è più economico affittare casa a Porto?

Perché le condizioni di vita non sono le stesse rispetto ai destini TOP: qui bisogna dimenticarsi del clima mite dell’Algarve o di Lisbona, sei in una zona con clima atlantico, freddo, molta pioggia, estati calde e umide.

Non è esattamente un luogo di culto per i turisti o per chi decida di cambiare vita e trasferirsi a queste latitudini.

Quindi non ha avuto l’inflazione immobiliare di Lisbona eo dell’Algarve.

 

Prezzi case in affitto Portogallo per pensionati a Porto

✅ T1: 600€/mese

✅ T2: 750€/mese

✅ T3: 1.300€/mese

 

Come puoi osservare non sono prezzi popolari però sono molto più bassi se paragonati con Lisbona e l’Algarve.

Comunque anche qui esiste un trucco per poter risparmiare parecchio ed è lo stesso di Lisbona: affittare case in Portogallo per pensionati nelle città dormitorio. Per esempio Aveiro o Vila Nova da Gaia, Matosinhos, Maia.

Lì i prezzi potrebbero scendere circa 200€ rispetto alla città di Porto.

Anche in questo caso esiste l’inconveniente per chi lavora di dover spendere parecchie ore alla settimana solo per gli spostamenti.

 

 

  • Case in affitto in Portogallo sul mare per pensionati e non: il paradiso dell’Algarve

Case affitto in Portogallo a due passi dall’Oceano Atlantico: questo potrebbe essere il testo di un annuncio immobiliare che troverete in Algarve, una delle migliori Regioni dove vivere in Europa.

Purtroppo l’hanno già scoperto in tanti: gli italiani arriviamo sempre per ultimi!

Fino al 2015/16 ancora esisteva la possibilità di trovare buoni affiti economici in Portogallo anche in Algarve: 400€ per un buon T1 era la normalità.

A noi sembravano alti già questi prezzi visto che in Costa del Sol durante la crisi avevamo gli stessi valori con servizi diecimila volte superiori.

Però tutta questa situazione è peggiorata anno dopo anno.

La cosa più sgradevole non sono i prezzi elevati ma la scarsità di case in affitto annuale in Portogallo per pensionati disponibili sul mercato immobiliare dell’Algarve.

Ce ne sono veramente pochissimi: ancor più in relazione con la grande richiesta esistente ogni mese per trasferirsi a vivere in questo paradiso affacciato sull’Atlantico.

Un buon appartamento in affitto dura circa mezza giornata sul mercato: nel 99% dei casi chi riesce ad ottenere la prima visita ed ha i requisiti richiesti dal proprietario ottiene la casa in affitto in Algarve.

 

Quali sono i prezzi delle case in affitto in Algarve?

I prezzi delle case in affitto annuale in Portogallo per pensionati sono sicuramente elevati rispetto a quello che dovrebbero essere in un mercato di questo tipo con salari che in molti casi nemmeno si avvicinano ai 1.000€ al mese.

Ciò nonostante in questa Regione il problema maggiore è che non esistono città dormitorio come nel caso di Lisbona o Porto: quindi devi affrontare questa situazione senza poter optare per un piano B.

O investi queste cifre o devi cercare un’altra Regione meno cara dove vivere.

I prezzi medi degli affitti in Algarve sono questi:

✅ T1: a partire da 600€/mese

✅ T2: a partire da 1.000€/mese

✅ T3: a partire da 1.200€/mese

✅ Case V3 a partire da circa 1.500€ al mese

Affitti Stagionali in Algarve

I lpiano B in Algarve per trovare case in affitto in Portogallo per pensionati a prezzi inferiori sono gli affitti stagionali, una pratica molto diffusa in questa regione.

Grazie agli affitti stagionali puoi risparmiare parecchio sull’affitto mensile e puoi trovare più facilmente una sistemazione.

Però dovrai avere a disposizione un’altro alloggio da giugno a settembre visto che durante i mesi estivi il tuo padrone di casa si farà un bel gruzzolo affittando la casa ai turisti.

Nonostante possa risparmiare, il mio consiglio è evitare questo tipo di soluzioni sul lungo periodo: sono perfette per venire qui un paio di mesi a visitare la zona ma nulla più.

Se la scegli come soluzione a lungo periodo, puoi avere differenti problemi, tanto con i documenti della residenza, come con i documenti della pensione.

Inoltre abbiamo già visto parecchi casi di persone letteralmente buttate fuori da casa semplicemente perché avevano affittato l’appartamento ad un turista per una cifra maggiore a quella che pagheresti mensilmente.

Pertanto ti consiglio di cercare stabilità anche se costa un po’ più caro: a cambio ti darà la sicurezza di non avere grandi problemi durante questa nuova avventura.

 

Case in affitto in Portogallo per pensionati

Complicato trovare case in affitto in Portogallo per pensionati o per non pensionati: ancor più nella splendida regione dell'Algarve, vero?

Non conosci il mercato immobiliare, i prezzi, le zone migliori per le tue necessità.

Non sai che solo ci sono poche decine di immobili disponibili ogni mese per una richiesta di migliaia di persone.

Non conosci come lavorano le agenzie immobiliari tradizionali che non condividono le loro commissioni e quindi se va bene possono avere in stock un appartamento ogni 3 mesi!

Se consideri tutti questi fattori e vuoi fare una scelta intelligente, allora non puoi che scegliere il nostro servizio di Personal Shopper Immobiliare: potrai coprire tutte le necessità di cui hai bisogno, evitare di perdere tempo e denaro ed iniziare la tua nuova avventura in Algarve nella miglior maniera possibile.

Ricorda che:

Un 75% del successo del tuo trasferimento dipenderà dalla scelta della location e della nuova casa. Prendere le decisioni giuste ti permetterà di ambientarti con facilità e diminuire gli inconvenienti di questo cambio radicale. La tua nuova casa sarà il punto di partenza della tua nuova avventura, il rifugio sicuro: pertanto la sua ricerca merita di essere trattata con la dovuta importanza.

"Se non ti trovi bene nella tua propria casa, come puoi trovarti bene nel luogo dove vivi?"

Un 80% delle persone che sbagliano queste scelte e prendono sotto gamba il trasferimento in Portogallo ritornano in Italia con la coda tra le gambe già durante il 1º anno perdendo molto tempo e molto denaro per nulla.

Non commettere questi stupidi errori ed inizia a fare le cose per bene fin da subito!

Ti spiego perché prima o poi contratterai il nostro servizio:

✅ Risparmia tempo e denaro facendo subito le cose per bene

✅ Trova una soluzione adatta alle tue necessità senza perdere mesi inutilmente

✅ Evita conflitti d'interesse con l'agenzia che fa gli interessi del proprietario che è il suo cliente

✅ Accedi a tutti gli appartamenti sul mercato in una sola volta senza dover consultare 100 agenzie

✅ Scavalca la coda degli altri interessati grazie al nostro lavoro ed alla nostra immagine

✅ Firma contratti legali e fai tutto secondo le regole per non pentirti dopo

✅ 100% garantito e senza rischi per te: per gli affitti ci paghi solo quando hai le chiavi in mano!

  • Case in affitto in Portogallo per pensionati Low Cost a Coimbra

case in affitto in portogallo

Nonostante il boom che il Portogallo sta vivendo da diversi anni esistono ancora città dove il prezzo delle case in affitto in Portogallo è accessibile.

Chiaramente non si tratta delle migliori località a livello climatico e di servizi e non sarà un cambio così grande rispetto alla situazione che avevi in Italia.

Però per chi voglia realmente andarsene dall’Italia e non abbia grandi possibilità economiche potrebbe essere una idea interessante: cercare case in affitto in Portogallo per pensionati o non pensionati al Nord.

Se sommiamo il costo della vita inferiore rispetto all’Italia con il vantaggio della tassazione minima sulla pensione, potrai dare un passo in avanti notevole rispetto alla vita italiana.

Qual’è la miglior soluzione per affittare case economiche in Portogallo?

Il compromesso vincitore potrebbero essere le città di Braga e Coimbra.

Si tratta di città con più di 100.000 abitanti, non molto distanti dalla città di Porto, con una grande storia alle loro spalle.

Qui è ancora possibile trovare case in affitto in Portogallo decenti per prezzi inferiori o intorno ai 400€ al mese: un’opportunità unica visto il periodo in cui ci troviamo.

 

Case in vendita in portogallo per pensionati

Non ti convince l’idea di spendere molti soldi per case in affitto in Portoglalo per pensionati o non pensionati?

Allora la unica alternatica è quella di cercare case in vendita in Portogallo per pensionati: l’unica alternativa per ottenere la residenza e lo status di residente non abituale.

Abbiamo scritto un articolo sulle case in vendita in Portogallo per pensionati o non pensionati: se ti interessa lo puoi leggere cliccando sul link qui sotto.

Case in vendita in Portogallo per pensionati e non »

Conclusione sulle case in affitto in Portogallo per pensionati e non

Allora come ti sembra la situazione degli affitti in Portogallo?

Era quello che ti aspettavi o ti hanno venduto un’altra realtà?

Certamente non è una situazione ideale e trovare delle case in affitto in Portogallo è diventato qualcosa di molto complicato, soprattutto nelle zone di Lisbona e dell’Algarve: qui il mercato immobiliare è ridotto all’osso e insieme alla grandissima richiesta esistente sta provocando una crescita continua dei prezzi.

Però se ti fermi ad analizzare serenamente la situazione e verifichi quali sono per esempio i prezzi nelle migliori città in Italia, Spagna, Francia, vedrai che il Portogallo continua ad essere molto meno caro a parità di condizioni.

Se al contrario continui a paragonare il Portogallo con la Tunisia, l’Egitto, la Thailandia o il Costarica allora mi dispiace ma non hai ancora capito nulla: siamo in Europa, abbiamo la stessa moneta, costi simili per le materie prime, etc.

Se ragioni così è inutile nemmeno pensare di venire a vivere qui.

Se invece sei veramente deciso a cambiare vita scegliendo una delle migliori Regioni dove vivere in Europa con

  • Un clima fantastico
  • Bellissime spiagge
  • Grande sicurezza
  • Ritmi meno stressanti
  • Un costo della vita leggermente inferiore
  • Alcune agevolazioni fiscali

allora sono sicuro che i costi delle case in affitto in Portogallo per pensionati e non pensionati ti sembreranno a buon mercato e non saranno sufficienti per fermate i tuoi piani di cambiare vita.

L’unico consiglio che mi sento di darti è di fare le cose bene fin da subito:

Fare le cose per bene una sola volta ti farà risparmiare tempo e denaro rispetto a fare le cose male varie volte!”

“Condividi subito questo articolo se vuoi aiutare altre persone interessate ad un trasferimento in Portogallo a prendere migliori decisioni!”

Sono 15 anni che costruisco progetti imprenditoriali ed aiuto altre persone a farlo. Ho creato vivereinalgarve.com con lo scopo di aiutare altre persone che si vogliono trasferire in Portogallo ad ottenere immediatamente tutte le informazioni necessarie per il trasferimento e poter così prendere migliori decisioni fin da subito. Cosa che noi purtropo non abbiamo potuto fare a causa dell'omertà di agenzie e consulenti. #stopomertà

Gabriele Sala

Founder, vivereinalgarve.com

CHECKLIST TRASFERIMENTO 📋

Scopri tutti i documenti per vivere in Portogallo legalmente

⇓ Scarica subito GRATIS ⇓

CHECKLIST COME TRASFERIRSI IN PORTOGALLO

Questo è un contenuto esclusivo che non troverai tutto insieme da nessun'altra parte in Internet!

Lascia la tua email e scarica subito GRATIS la nostra CHECKLIST passo a passo per capire cosa fare per trasferirsi in Portogallo: scopri uno ad uno tutti i documenti per vivere in Portogallo legalmente, ottenere la residenza, i vantaggi fiscali e tutto quello che sia necessario.

.
Scroll to Top