Contenuto dell'articolo Mostra

Come aprire un’attività in Portogallo senza rovinarti nel tentativo

Scopri subito cosa devi fare per aprire una società in Portogallo e se può essere conveniente per la tua situazione attuale dare questo passo.

Aprire un’attività in Portogallo potrebbe essere senza dubbio una buona idea per il tuo futuro.

Stai pensando ad un trasferimento, un cambio di vita importante ed alla possibilità di aprire un’attività in Portogallo nei prossimi mesi per cambiare vita definitivamente?

Non sai esattamente cosa fare e cosa aspettarti dall’apertura di un’attività in Portogallo?

È normale, non conosci a fondo il Paese, la realtà, le migliori zone, le principali attività economiche: sono molte lacune per pensare ad un investimento di questo tipo senza correre troppi rischi.

Sicuramente sono molti i dettagli a cui pensare prima di lanciarsi in questa nuova avventura imprenditoriale di aprire un’attività per lavorare in Portogallo.

Però smetti subito di preoccuparti, almeno per un momento, perché fare impresa in Portogallo è molto più semplice e meno costoso rispetto all’Italia.

Inoltre adesso sei nel posto giusto per scoprire finalmente come funziona aprire un’attività in Portogallo e cosa dovrai fare per guadagnarti la vita in questo Paese affacciato sull’oceano Atlantico.

Almeno per quanto riguarda la burocrazia ti posso assicurare che stai dando un passo avanti notevole rispetto all’Italia, anche se non devi dimenticare che ti trovi nel Sud Europa, per cui sempre dovrai confrontarti con questo mostro dalle multiple teste anche per fare impresa in Portogallo

Vuoi passare qualche giorno in Portogallo per osservare la realtà coi tuoi propri occhi prima di decidere se aprire un’attività in Portogallo?

Sicuramente è la cosa migliore che puoi decidere di fare: anzi, se fosse possibile ti consiglio di rimanere almeno 1 mese per poter approfondire realmente la situazione e capire se veramente è il posto giusto che fa per te e sei pronto per affrontare questa sfida differente e anche un po’ complicata che sarebbe aprire un’attività in Portogallo  nei prossimi mesi.

Allora per aiutarti a dare questo passo fondamentale, qui sotto potrai trovare le migliori offerte per prenotare il tuo viaggio esplorativo prima di pensare seriamente all’opportunità di aprire un’attività in Portogallo nei prossimi mesi.

 

👉 Clicca qui e scopri le migliori offerte in Algarve

👉 Clicca qui per scoprire le migliori offerte a Lisbona

👉 Clicca qui per scoprire le migliori offertea Porto

Prendere la Residenza in Portogallo

Il primo passo che dovrai dare, se non hai  una Multinazionale che solo vuole aprire una sede in questo Paese, è realizzare un trasferimento per lungo periodo e solo successivamente pensare ad aprire un’attività in Portogallo.

Pertanto il primo passo concreto da dare è quello di ottenere la residenza nella città che hai scelto per vivere e fare impresa in Portogallo.

I punti fondamentali che dovrai gestire per ottenere la tua nuova residenza in Portogallo sono questi:

✔️ Fare il NIF provvisorio presso l’ufficio della Finanza portoghese più vicino alla tua residenza. Avrai bisogno solo della tua carta d’identità o passaporto per ottenerlo;

✔️ Trovare Casa nella zona che hai scelto per vivere e firmare un contratto annuale rinnovabile, passo imprescindibile per ottenere la residenza;

✔️ Dimostrare di avere risorse sufficienti per vivere in Portogallo. Come? Per esempio con un generoso deposito bancario sul conto che hai aperto nella tua nuova banca portoghese o quello che ti chiederanno specificamente nel Comune dove vuoi vivere (come sempre ognuno fa un po’ quello che vuole);

✔️ Richiedere la Residenza presso il Comune in cui hai stabilito la tua nuova residenza;

✔️ Con la residenza in mano recarsi di nuovo all’ufficio della Finanza e ottenere il NIF definitivo con il nuovo indirizzo di residenza.

A grandi linee questi sono i primi passi da dare una volta che hai deciso di aprire un’attività in Portogallo.

Se poi vuoi conoscere esattamente tutti gli step necessari per realizzare il tuo trasferimento, allora ti consigliamo di leggere subito il nostro eBook “Vado a Vivere in Portogallo?!“.

Una autentica Bibbia per scoprire tutto quello che dovrai fare per realizzare il trasferimento, ottenere la residenza ed eventualmente i vantaggi fiscali che offre questo paese a determinate categorie di lavoratori ed imprenditori.

Soprattutto se la tua attività potrà giovarsi dei famosi vantaggi fiscali ottenendo la status di Residente Não Habitual.

Una volta realizzato questo primo step, potrai passare già alla fase business per fare impresa in Portogallo: a continuazione analizziamo le principali formule societarie presenti per aprire un’attività in Portogallo.

Aprire un’attività in Portogallo – Tipi di Società disponibili

Esistono vari tipi di società in Portogallo ed oggigiorno il suo processo di costituzione può essere abbastanza semplice e rapido utilizzando il servizio de “empresa na hora che il Governo portoghese ha meso in marcia alcuni anni fa:https://eportugal.gov.pt/servicos/criar-uma-empresa-na-hora.

Aprire una società in Portogallo: la Empresa Singular

✔️ Empresário em Nome Individual – per aprire una società in Portogallo di questo tipo non è necessario capitale sociale minimo per iniziare l’attività imprenditoriale, visto che si risponde integralmente per i debiti della stessa.

✔️ Sociedade Unipessoal por Quotas – Ha solo un socio che possiede l’intero capitale oltre che il controllo assoluto della società. In questo caso il suo patrimonio non risponde per i debiti della società. Se vuoi aprire società in Portogallo di questo tipo devi considerare che il capitale sociale minimo da depositare è di 5.000€.

✔️ Estabelecimento Individual de Responsabilidade Limitada – Formata da un unico individuo ed esiste separazione tra il capitale personale e quello della società. Per cui la responsabilità e limitata al capitale sociale. Anche in questo caso il capitale sociale minimo sarà di 5.000€.

 

Aprire società in Portogallo: la Empresa Coletiva

✔️ Sociedade por Quotas – Ha un minimo di 2 soci con responsabilità limitata ed il patrimonio della società risponde per i debiti della stessa.

✔️ Sociedade Anónima – Se vuoi aprire una società in Portogallo di questo tipo, devi considerare che normalmente è costituita da 5 soci, chiamati azionisti. La responsabilità è limitata solamente al valore delle azioni sottoscritte dagli stessi soci.

✔️ Sociedade em nome Coletivo – Ha un numero minimo di 2 soci che rispondono in maniera illimitata davanti alla società e tra di loro. La sua responsabilità include  responsabilità per soldi e beni personali.

✔️ Sociedade em Comandita – Ha un tipo di responsabilità misto, visto che è formata da soci con responsabilità illimitata e soci di responsabilità limitata che assumono la gestione e la direzione. I primi contribuiscono con beni o servizi ed assumono la responsabilità per i debiti della società in maniera illimitata e solidaria tra di loro. Gli altri contribuiscono con il capitale e solo rispondono per la sua partecipazione nel capitale.

✔️ Cooperativa – Formata minimo da due soci, nel caso si tratti di una cooperativa di grado superiore, o da tre, nel caso di una cooperativa di primer grado.  È costituita con fini non lucrativi e pertanto l’attività esercitata è destinata solo ai propri membri della cooperativa. Se vuoi aprire una società in Portogallo come questa, devi sapere che nonostante il lucro non sia l’obiettivo finale, non si impedisce che esista.

Devo aprire una società in Portogallo di che tipo?

È impossibile rispondere a questa domanda generalizzando: si tratta di analizzare vari fattori del progetto.

Adesso devi solo scegliere la formula perfetta per le tue esigenze prima di aprire un’attività in Portogallo: ti consiglio di delegare tutta questa parte del lavoro ad un commercialista locale, visto che sono le tipiche cose che hanno bisogno di uno specialista per essere fatte bene e noi imprenditori non ci possiamo incaricare di tutto.

Ricorda anche che se sei un libero professionista, puoi iniziare la tua attività come lavoratore autonomo riducendo così tanto le spese iniziali così come quelle mensili per la gestione della tua situazione lavorativa.

In questo caso dovrai anche verificare se esistono requisiti specifici per praticare la tua professione in Portogallo o se potrai iniziare liberamente senza dover realizzare nessun esame o portare documenti che confermino la tua professione.

Come aprire un'attività in Portogallo 2

Aprire un’attività in Portogallo – La formula Empresa na Hora

Per cercare di agevolare al massimo la vita degli imprenditori, il governo portoghese ha messo a disposizione dei futuri imprenditori il servizio della Empresa na Hora.

Grazie a questo procedimento legato all’Instituto de Registos e Notariado fare impresa in Portogallo è abbastanza rapido ed economico: infatti si può costituire una sociedade unipessoal por quotas, una sociedade por quotas o una sociedade anónima in un istante senza dover realizzare grandi gestioni.

Esiste inoltre una lista di società pre approvate che si può scegliere quando ci dirigiamo all’ufficio incaricato per iniziare tutto il processo e questo ci permette di risparmiare tempo e denaro per l’apertura della nostra attività in Portogallo.

Sei comunque totalmente libero di scegliere un nome di società che però è soggetto all’approvazione del Registo Nacional De Pessoas Coletivas (RNPC) con i relativi costi e perdite di tempo che dovrai sopportare.

 

Documenti Necessari per aprire un’attività in Portogallo

✔️ Pessoas Singulares – Cartão de Cidadão (o, in alternativa, il NIF; carta d’identità o passaporto o autorizzazione di residenza – e Cartão de beneficiário da Segurança Social).

✔️ Pessoas coletivas – Cartão da empresa ou de pessoa coletiva ou codice di accesso a questi ultimi e verbale dell’Assemblea Generale che ha dato i poteri per la costituzione della società.

Costi per aprire un’attività in Portogallo

Se decidi di aprire un’attività in Portogallo come società, innanzitutto dovrai effettuare il pagamento di 360€ al momento della costituzione della società.

Si potrà pagare la tariffa in contanti, con multibanco o con assegno bancario o postale emesso a favore dell’Instituto dos Registos e do Notariado, I.P.

Mi raccomando: non si accettano assegni stranieri per cui vieni preparato e ricordati di aprire un conto corrente bancario personale prima di aprire un’attività in Portogallo, appunto per poter avere a disposizione gli strumenti necessari per fare i pagamenti.

Il processo per fare impresa in Portogallo termina finalmente con la elaborazione di un patto sociale e il suo registro commerciale, che darà accesso allo stesso oltre che al codice di accesso del Certidão Permanente de Registo Comercial (valido per tre mesi) e al codice di accesso al cartão eletrónico da empresa.

Inoltre ti sarà fornito il numero della segurança social della società.

Il cartão da empresa, sarà poi disponibile fisicamente e spedito all’indirizzo indicato al momento della costituzione della società.

Obbligazioni che devi assumere per aprire una società in Portogallo

Aprire un’attività in Portogallo non comporta solo benefici, ma anche delle obbligazioni, come in qualsiasi altra parte del mondo.

Al momento della costituzione della società bisognerà indicare il proprio contabile o sceglierne uno da una lista disponibile che dovrà validare la Declaração de Início de Atividade che si dovrà consegnare poi all’ufficio della Finanza competente in un periodo massimo di 15 giorni dopo la avvenuta costituzione.

Quindi disponi di 5 giorni utili dopo questa data per depositare il capitale sociale indicato nella costituzione in un conto bancario aperto a nome della società o validare la consegna del capitale nelle casse della società fino alla fine del primo esercizio economico.

Inoltre avrai altri 30 giorni, dopo questa data, per richiedere il registro del Registo Central do Beneficiário Efetivo.

 

Obbligazioni fiscali per fare impresa in Portogallo

✔️ Dichiarazione Modelo 22

Se decidi di aprire un’attività in Portogallo, poi dovrai dichiarare il tuo volume annuale di entrate alla Finanza portoghese, affinché si possa processare le deduzioni o regolarizzazioni necessarie per tener sempre tutto in ordine.

L’importo da dedurre o pagare, IRC (Imposto sobre Pessoas Coletivas) è calcolato annualmente sui rendimenti dichiarati attraverso il Modelo 22.

Questo deve essere compilato e consegnato (normalmente fino alla fine di maggio, se spedito online) da società residenti che esercitano un’attività in Portogallo, che sia commerciale, industriale o agricola.

Però non ti preoccupare: questo lavoro lo farà un contabile o commercialista che sa molto bene quello che sta facendo. Non lo dovrai fare tu direttamente, a meno che questa sia la tua volontà. Personalmente non te lo consiglio.

 

Tasse IRC Portogallo

IRC - Tasse che pagherà la tua società in Portogallo

Qui sopra trovi la tabella che ti spiega che tassazione pagherà la tua società in Portogallo.

Altre tasse da pagare se decidi di aprire un’attività in Portogallo nei prossimi mesi

Se vuoi aprire un’attività in Portogallo, devi tenere in conto che anche qui esistono varie tasse da pagare, proprio come succede in qualsiasi altro paese o in Italia: sfortunatamente non è l’Eldorado o per lo meno non lo è per tutti.

Allora vediamo subito quali sono le principali tasse che dovrai pagare come inprenditore:

✔️ IVA – Imposto sobre o Valor Acrescentado (nelle operazioni di compravendita).

✔️ IRC (Imposto de Rendimento sobre Pessoas Coletivas).

✔️ IRS – Imposto de Rendimento sobre Pessoas Singulares (ritenuta effettuata sui salari dei dipendenti).

✔️ TSU (Taxa Social Única) referente alle deduzioni per la  Segurança Social  che incide sui salari dei lavoratori.

✔️ IS (Imposto de Selo).

✔️ IMI (Imposto Municipal sobre Imóveis).

✔️ ISV (Imposto sobre Veículos).

Aprire un’attività in Portogallo è veramente una buona idea in questo momento storico?

Sicuramente è una delle domande che qualsiasi persona che stia pensando di trasferirsi in questo paese si sta facendo.

Può essere una buona idea aprire un’attività in Portogallo nel 2021 e dintorni?

Senza dubbio è un Paese in fase di crescita da diversi anni, però non bisogna nemmeno lasciarsi ingannare.

Come dicevamo al principio di questo articolo, non essendo una multinazionale dal budget illimitato, dovrai fare molta attenzione ai costi in continua crescita, tanto a livello imprenditoriale come a livello di vita quotidiana.

Invece il costo del personale può essere una lieta sorpresa rispetto all’Italia, vista la presenza di un salario minimo che percepisce una gran parte della popolazione in determinati settori.

Pertanto realizza uno studio previo e pensa molto bene all’investimento che dovrai fare tanto a livello personale come imprenditoriale prima di fare qualsiasi mossa.

 

Principali scogli economici di cui dovrai tener conto per aprire un’attività in Portogallo

Se devo sceglierne uno, senza dubbio ti dico la casa e i locali.

Tanto se decidi affittare, come se decidi di comprare, devi tenere conto che ci troviamo in piena bolla speculativa in entrambi i mercati immobiliari: quello degli affitti e quello degli acquisti.

Pertanto analizza bene in che zona vuoi fare impresa in Portogallo e verifica tutti questi costi per capire se il tuo budget li può coprire o se è meglio cercare da un’altra parte.

 

Mercato degli immobili in affitto

Nelle principali regioni del Portogallo ormai un affitto ti costerà come nelle principali città italiane e in alcuni casi anche di più: sempre dipenderà dalla tua zona di provenienza.

Non è lo stesso arrivare da Milano rispetto ad arrivare da Potenza. I costi non sono minimamente paragonabili.

Comunque per farti un idea più precisa ti do un elenco dei prezzi medi che potrai trovare se decidi di aprire un’attività in Portogallo.

– Appartamento con una camera da letto di 50/60 m2:

  • Lisbona: a partire da 800€
  • Porto: a partire da 600€
  • Algarve: a partire da 600€

– Appartamento con due camere da letto di 80/100m2:

  • Lisbona: a partire da 1.200€
  • Porto: a partire da 800€
  • Algarve: a partire daa 800€

Villa a schiera o singola con 3 camere da letto e circa 150 m2:

  • Lisbona: a partire da 1.800€
  • Porto: a partire da 1.200€
  • Algarve: a partire da 1.500€

Quindi come puoi osservare sono costi piuttosto alti che però devi considerare se decidi di aprire un’attività in Portogallo nei prossimi mesi.

 

Comprare una casa in Portogallo

Anche il mercato delle compravendite di case si trova in una fase di bolla speculativa importante.

Non entro in dettaglio su questa situazione, perché non consiglio mai di iniziare questa nuova avventura con un acquisto, nonostante i costi e le difficoltà di un affitto.

Comprare è un impegno grande e sul lungo periodo: per cui prima di farlo bisogna essere sicuri di molte cose o avere capitali sufficienti per dire che una eventuale perdita in questa operazione non suppone nessun problema per le tue casse.

Comprare oggigiorno non è difficile perché ci sono centinaia di migliaia di case in vendita in Portogallo: però se ti sbagli, rivendere diventa un impresa titanica e dovrai decidere se perdere tempo o denaro, perché uno dei due lo perderai sicuramente.

Per cui considera attentamente anche questo problema prima di decidere se aprire un’attività in Portogallo nei prossimi mesi.

VOGLIO CERCARE LA MIA CASA IN ALGARVE ADESSO

Vuoi affittare o comprare?

Quando avrai bisogno della tua nuova casa?

Hai gía visitato l'Algarve

In che città ti piacerebbe vivere?

Quanto vuoi o puoi spendere? (Ricorda che gli affitti cono scarsi e cari)

Che tipo di appartamento o casa stai cercando?

Comodità desiderate

Privacy Policy

13 + 10 =

Dove puoi aprire un’attività in Portogallo?

Rispondere a questa domanda non è per niente semplice: tutto dipenderà dalle tue capacità economiche e dall’attività che hai deciso di intraprendere.

Quello che ti deve essere chiaro fin da subito è che per aprire un’attività tradizionale in Portogallo con pochi soldi, sei in ritardo di quasi 10 anni.

Senza dubbio avrai bisogno di capitali per farlo e in caso tu non li abbia, ti sconsiglio vivamente di venire qui: non pensare come fanno molti che questo sia il terzo mondo, perché altrimenti rimarrai molto deluso.

Se invece fai un confronto sereno capirai che le differenze sono ancora importanti: per esempio confrontsa i costi per aprire un’attività nella Riviera Romagnola ed i costi per aprire un’attività in Algarve.

Dopo vedrai che inizierai a pensare con la mentalità giusta: cioè non troverò prezzi da terzo mondo, ma comunque una situazione molto migliore rispetto all’Italia.

Se invece vuoi aprire un’attività in Portogallo con Internet e le nuove tecnologie, allora questa potrebbe essere una buona soluzione per il tuo futuro, perché non avrai bisogno di grandi capitali per iniziare e potresti farlo anche direttamente da casa, esattamente come abbiamo fatto noi.

 

Aprire un’attività in Portogallo con un progetto industriale, finanza o servizi

Se vuoi aprire un’attività in Portogallo ed hai un progetto nel settore industriale, finanza, commerciale o servizi, ti consiglio di dirigerti nelle zone di Lisbona o Porto, dove le infrastrutture  ed i collegamenti anche con gli altri Paesi sono molto buoni.

Senza dubbio queste due Regioni sono le più industrializzate del Portogallo, dove si muovono la maggior parte degli affari, il cuore finanziario del Portogallo.

Lisbona è perfetta anche per tutto quello che riguarda il turismo (Covid19 permettendo), visto che ha un flusso costante di visitanti durante tutto l’anno.

 

Fare impresa in Portogallo nel ramo di turismo e ristorazione

Se invece il tuo ramo è quello turistico o della ristorazione, puoi dirigerti tranquillamente nella zona dell’Algarve, dove il turismo la fa da padrone e continua a crescere da 5 anni consecutivi.

Adesso dopo il colpo del Covid-19, bisognerà vedere come reagisce il settore: prendere l’estate 2020 come pietra di paragone non è sensato, perché tutto è ancora troppo fresco e quindi chissà verso la fine del 2021 avremo una idea più chiara del destino di questo settore.

Se comunque ti decidi ad aprire un’attività in Portogallo in questo settore, ricorda che qui nessuno regala più niente.

L’hanno dovuto fare durante parecchi anni e adesso i costi da pagare sono invece piuttosto elevati.

Come sono i portoghesi?

Se decidi di aprire un’attività in Portogallo, per forza d’obbligo ti dovrai confontare a diario con il popolo portoghese, una cosa da non sottovalutare, visto che somiglia molto poco al popoolo italiano.

Come sono realmente i portoghesi?

Normalmente sono persone umili, gentili, civili ed ospitali, che hanno sofferto molto durante gli ultimi 10 anni ed hanno un forte attaccamento al loro paese.

Sono anche persone molto tranquille e riservate che non amano molto la caciara di stile italo-spagnolo: per me che vengo da 15 anni di Andalusia è stato un cambiamento di vita incredibile e immagino che per chi venga dall’Italia lo sia ancora di più.

Sono passato da vedere persone per strada fino al mattino, sempre allegri e gridando per qualsiasi cosa a persone riservate e tranquille che cercano di vivere rispettando sempre il prossimo.

Durante la prima quarantena del Covid-19 non è stato nemmeno necessario obbligare la popolazione a restare in casa: il popolo portoghese l’ha fatto da solo prima ancora che il governo imponesse queste misure di prevenzione.

Quindi se vuoi aprire un’attività in Portogallo, pensa anche a questi piccoli dettagli che possono fare la differenza.

 

Imparare il portoghese basico prima di partire per fare impresa in Portogallo

Imparare il portoghese sarà un altro dei passi che dovrai dare in tempi brevi se decidi di aprire un’attività in Portogallo.

Senza dubbio è una lingua molto più ostica rispetto allo spagnolo e molto differente rispetto al portoghese che siamo abituati ad ascoltare dei tanti brasiliani che puoi trovare in Italia.

Il portoghese del Portogallo ha suoni molto più duri e stretti che lo rendono difficile da capire soprattutto durante i primi tempi: normalmente non è positivo, però se inizi a guardare la televisione con i programmi portoghesi, ti potrà aiutare molto a comprendere questa lingua.

Per cui preparati a dover sborsare parecchi soldi per aprire la tua nuova attività in Portogallo.

Dall’altro lato della medaglia, ci sono la maggiore flessibilità burocratica rispetto all’Italia e il costo del lavoro parecchio inferiore.

Pertanto sul lungo periodo potrebbero essere dei vantaggi non da poco.

Pro di aprire un’attività in Portogallo

R
Meno burocrazia
R

Costi inizio attività bassi

R

Costi del personale molto bassi

R
Possibili vantaggi fiscali

Contro di aprire un’attività in Portogallo

Q
Costi degli affitti elevati
Q
Difficoltà di adattamento per gente e lingua
Q
Risorse ed infrastrutture scarse in alcune zone come l’Algarve

Conclusione su aprire un’attività in Portogallo per lavorare

Allora, dopo aver letto questo articolo vuoi ancora aprire un’attività in Portogallo?

Difficile rispondere così su due piedi vero?

Il mio consiglio personale se stai pensando veramente di aprire un’attività in Portogallo è quello di fare tutto passo a passo con grande calma.

Verifica bene la tua situazione economica, considera ed analizza le idee che ti vengono in mente, fai un bel viaggio nella zona che a tuo modo di vedere è più interessante per la tua situazione.

Solo dopo aver realizzato questo sopralluogo prendi una decisione definitiva mettendo sul piatto della bilancia tutti i pro e contro che hai trovato per strada.

Se hai bisogno di un aiuto o di un consiglio, non esitare a contattarmi direttamente: io a parte essere imprenditore con vivereinalgarve.com ed altri business, collaboro con imprese come consulente specializzato in Business Development & Analysis, soprattutto in Spagna e Portogallo.

Per cui se vuoi iniziare un nuovo progetto posso sicuramente indirizzarti e darti dei consigli molto utili per aprire un’attività in Portogallo.

Compila il formulario qui sotto per entrare in contatto direttamente con me e ti aiuterò a fare impresa in Portogallo.

Vuoi aprire un'attività in Portogallo? Allora CONTATTA ADESSO

13 + 13 =

Prenota subito la tua vacanza o un sopralluogo in Algarve con la miglior relazione qualità/prezzo del mercato

Vuoi fare una bella vacanza in Algarve per conoscere meglio la Regione? O stai cercando una sistemazione per fare un sopralluogo ancor più dettagliato per decidere se è il posto giusto per venire a vivere nel futuro?

Allora scopri subito le migliori offerte disponibili in tutto l'Algarve che abbiamo selezionato per te.

algarve portogallo

Condividi subito con i tuoi amici questo fantastico articolo.

Gabriele Sala

Gabriele Sala

Imprenditore e Consulente Strategico

Sono 14 anni che costruisco business ed aiuto altre persone a farlo. Vivereinalgarve.com vuole aiutare le persone che si vogliono trasferire in Portogallo ad ottenere fin da subito tutte le informazioni necessarie per il trasferimento che tutti i consulenti non danno per paura di perdere i loro privilegi, basati sull'ignoranza delle persone e non sulle loro capacità professionali.

#stopomertà

TRASFERIRSI IN PORTOGALLO EBOOK -min

Scarica subito la Checklist con tutti i passi necessari per trasferirsi in Portogallo